Grate alle finestre e porte blindate + consigli per una vacanza senza pensieri!

Le grate alle finestre, insieme alle porte blindate, possono essere un ottimo punto di partenza per una vacanza in tranquillità, specie se associate ad un sistema di allarme efficiente. Nell’articolo di oggi, oltre ad analizzare i vantaggi delle soluzioni fornite da Porteshop, elencheremo anche delle piccole abitudini quotidiane per rendere la tua casa ancora più sicura.

 

Grate alle finestre e porte blindate: le nostre soluzioni

 

Le grate

Sono disponibili in 20 diversi colori ed esiste la possibilità di scegliere tra la linearità del modello base oppure l’aggiunta di borchie. Questo vuol dire che possono essere perfettamente abbinate con lo stile e i colori della tua casa.

Per adattarsi alle diverse esigenze dei tuoi spazi, è possibile scegliere tra grate fisse o apribili.

La versione apribile è disponibile ad 1 o 2 ante ed entrambi i prodotti sono provvisti di pratici snodi che permettono di ripiegare l’anta su se stessa, semplificando le operazioni di apertura/chiusura. Tutte queste opzioni sono realizzabili su misura.

 

Le porte blindate

Le classi di sicurezza delle nostre porte blindate partono dalla classe 2 fino ad arrivare alla 4, ovvero la più resistente. Si suddividono in interne ed esterne, da scegliere in base alla tipologia di abitazione (appartamento o casa indipendente). Sono disponibili in diversi colori e stili, dal più classico che richiama le antiche porte di legno con scanalature, fino alle più moderne e lineari. Le dimensioni sono quelle standard 80×210 oppure 90×210, la ferramenta di serie è il classico color ottone, con la possibilità di optare per un moderno cromo satinato.

 

Consigli di sicurezza per le vacanze + piccole sane abitudini

Come ben sappiamo, non esiste la certezza matematica che nessuno proverà ad entrare in casa nostra. Quello che dovremmo fare però, oltre a dotarci di grate alle finestre e porte blindate, è rendere la vita sempre più difficile ai malviventi, scoraggiandoli con più espedienti possibile:

  • Sia poco prima che durante le vacanze, è meglio non pubblicare foto o dichiarazioni sui social che permettano a tutti di capire che non sei a casa. Meglio farlo dopo il rientro;
  • Installa telecamere che permettano di controllare a distanza la tua casa;
  • Aggiungi telecamere finte in più punti per disincentivare i malviventi;
  • Installa diversi punti luce all’esterno, in modo da rendere evidenti ai vicini eventuali movimenti insoliti;
  • Chiedi ad un vicino di controllare periodicamente la casa e svuotare la cassetta della posta per non attirare l’attenzione;
  • Non lasciare oggetti di valore in vista e/o in camera, cerca di nasconderli nei posti meno prevedibili;
  • Utilizza dispositivi simulatori di tv per far credere che ci sia qualcuno in casa. Per essere credibile, l’ideale sarebbe averne uno in corrispondenza di ogni tv della casa, simulandone l’utilizzo reale, magari aiutandoti con delle prese provviste di timer;
  • Se vivi da solo e viaggi spesso, è meglio inserire solo il cognome sulla cassetta della posta. In questo modo, sarà più difficile capire la tua routine;
  • Se hai un cane, per evitare avvelenamenti o raggiri, l’ideale è farlo dormire in casa. Appendere al cancello di casa il cartello con la scritta “Attenti al cane” può essere un buon deterrente.

Sapere che la nostra casa è al sicuro, oltre a farci dormire sonni tranquilli, ci permette anche di godere appieno dei momenti di svago.

Per info e preventivi sulle soluzioni Porteshop puoi contattarci qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *